14
APR 09

NUOVO REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI

Foto notizia
A seguito di diverse istanze pervenute allo Sportello Unico per le Attività Produttive, è nata la necessità di predisporre un nuovo regolamento comunale, estendendolo a tutte le altre forme di realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili (fotovoltaico, eolico, biomasse ecc.) anche in virtù della emanata legge regionale n. 31 del 21 ottobre 2008.  Il nuovo disciplinare che è compatibile con le norme nazionali e regionali soprattutto quando riconosce il principio che il Comune ha la potestà di regolamentare tale materia e quando afferma che la "compensazione ambientale" deve essere concreta e realistica e non deve avere carattere patrimoniale, per cui nello stesso disciplinare è prevista la destinazione della stessa.  Nello stesso sono stati stabiliti dei contributi a carico del Comune che serviranno alla valorizzazione, riqualificazione e sviluppo delle aree interessate e dell’intero territorio. Essi sono stati valutati secondo gli incentivi che lo Stato eroga ai produttori di energia.  Il presente regolamento si applica alle istanze presentate successivamente alla data in cui lo stesso acquista efficacia.  Per le DIA già presentate allo Sportello Unico per le Attività Produttive, per le quali siano decorsi i termini di 30 gg., prima della data del 30.06.2008 (data di approvazione del Regolamento Comunale per la realizzazione degli impianti fotovoltaici) e per le quali l’istruttoria avesse ottenuto pienamente risultato positivo, saranno assunti eventuali accordi tra il soggetto proponente ed il Comune, mediante la stipula di una apposita convenzione od atto unilaterale d’obbligo che disciplinerà gli obblighi, le garanzie, i tempi, le modalità di gestione, ed il contributo di cui al precedente art.5, che nella fattispecie non potrà essere inferiore ad € 6,00 kW/anno.  Per le DIA presentate successivamente alla data del 30.06.2008 e fino alla data di esecutività del presente regolamento, per le quali siano decorsi i termini di 30 gg., ma non sia stata sottoscritta apposita convenzione, il contributo è determinato secondo i valori stabiliti nell’art.5 del presente regolamento.  Viene abrogato il Regolamento Comunale per la realizzazione di impianti fotovoltaici ed il relativo schema di convenzione approvati con Deliberazione Consiliare n. 24 del 30.06.2008, la Deliberazione consiliare n. 37 del 30.09.2008 ed ogni altro atto o disposizione incompatibile e/o in conflitto con il presente regolamento.  A CURA DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA' PRODUTTIVE

Ultimo aggiornamento il 2014-06-04 12:24:05



Allegati
File 1_ENERGIA_RINNOVABILE. Allegato 117 Kb

Comune di Cellino San Marco

Via Napoli, 2 - Cellino San Marco (BR) - Tel. 0831.615221 - Fax. 0831.619691 - Email: info@comune.cellinosanmarco.br.it - PEC: info.comune.cellinosanmarco@pec.rupar.puglia.it  – Credits