24
AGO 05

L?Assessore Ramires saluta i bambini dell?Ucraina

Per venerdì 26 agosto 2005, l?Amministrazione comunale di Cellino San Marco, ha organizzato una serata di festa e di animazione per salutare i bambini dell?Ucraina che sono stati ospiti nei due mesi estivi presso famiglie Cellinesi. L?iniziativa, che rientra nel progetto ?Affido mambini dell?Ucraina? e che è stata patrocinata dall?Assessorato ai Servizi Sociali dell?Amministrazione Comunale di Cellino San Marco, ha consentito a 18 bambini, provenienti dall?Ucraina, di trascorrere due mesi in Italia con lo scopo precipuo di aiutarli, per quanto possibile, nel percorso di guarigione. L?iniziativa delle famiglie Cellinesi ha carattere non solo volontaristico, ma anche espressamente umanitario per rispondere alle esigenze dei numerosi adolescenti colpiti dalle conseguenze degli eventi catastrofici causati nel 1986 dall?incidente alla centrale nucleare di Cernobyl. Com?è noto, infatti, la tragedia di Cernobyl ha prodotto danni diretti ma anche indiretti colpendo, assieme ad altri fattori storici, l?economia delle Regioni Bielorussia e Ucraina e producendo povertà e disgregazione famigliare. L?assessore Giovanni Ramires ha ricordato che l?accoglienza dei ragazzi della Bielorussia e Ucraina in ambienti incontaminati oltre che stimolare il risanamento fisico consente loro di riscoprire, in alcuni casi per la prima volta, la vita famigliare a loro impedita o negata, se non tolta fin dalla nascita a causa di avvenimenti estremamente dolorosi. La maggior parte di queste esperienze, inoltre, ha consentito di verificare come i giovani ospiti abbiano avuto modo di aprirsi seppur lentamente, e sciogliere o allentare gravi fardelli psicologici ed interiori da cui sono gravati nella totale solitudine dell?internato in cui vivono. La festa di Venerdì e il sostegno economico alle famiglie, da parte dell?Assessorato ai Servizi Sociali, intende supportare l?impegno e la generosità delle famiglie che hanno ospitato i ragazzi Ucraini ed è finalizzato a sostenere il diritto dei minori ad avere un?infanzia ed un?adolescenza in ambienti salubri concretizzando, con atti concreti, la necessità di stabilire forme di aiuto e di solidarietà internazionale verso quelle popolazioni colpite da disastri, da calamità o che si trovano in condizioni economiche, sanitarie e sociali deboli, precarie o che, comunque, non hanno i mezzi necessari per vivere una vita in modo dignitoso indipendentemente dalla stirpe, dalla lingua, dalla religione, dalla razza. Il sostegno al progetto ?Affido bambini dell?Ucraina?, ha concluso l?Assessore Ramires, vuole essere un?ulteriore conferma dell?impegno dell?Amministrazione Comunale di Cellino San Marco ad intervenire verso tutte le situazioni di esclusione sociale e di conflitto e per la difesa dei diritti dell?uomo e della dignità della persona e dei bisogni dei popoli

Ultimo aggiornamento il 2014-06-04 12:24:05

Comune di Cellino San Marco

Via Napoli, 2 - Cellino San Marco (BR) - Tel. 0831.615221 - Fax. 0831.619691 - Email: info@comune.cellinosanmarco.br.it - PEC: info.comune.cellinosanmarco@pec.rupar.puglia.it  – Credits