03
NOV 14

AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER APPALTO LAVORI E FORNITURE PER ADEGUAMENTO E ALLESTIMENTO STANZA DA ADIBIRE A SPORTELLO DEL CONTRIBUENTE PER LA RISCOSSIONE DELLE ENTRATE COMUNALI

Il Comune di Cellino San Marco intende supportare gli uffici tributari e gli altri uffici preposti alla gestione di entrate, attraverso una gestione unificata dei procedimenti al fine di rendere più flessibili le attività della riscossione di tutte le entrate comunali. L'obiettivo è quello  di adeguare e allestire, chiavi in mano, una stanza posta al piano rialzato della Sede Municipale.

Con il presente avviso si intendono acquisire manifestazioni di interesse al fine di individuare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, gli operatori economici da invitare alla eventuale successiva procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell' ex art. 125 comma 6 codice contratti pubblici e art. 6     del vigente regolamento comunale per i  lavori e forniture  in economia. Esso é finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni d'interesse per favorire la partecipazione e la consultazione degli operatori economici in modo non vincolante per l'Ente. La manifestazione di interesse ha l'unico scopo di comunicare all'Ente la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta. L'utilizzo dell'elenco non sarà vincolante per l'Ente, il quale, a suo insindacabile giudizio potrà scegliere i soggetti da invitare.

Questa stazione appaltante per rispettare il principio di proporzionalità rapportato anche all'entità dei lavori e forniture, si riserva di individuare un numero di almeno cinque soggetti, se sussistono aspiranti idonei in  tale numero, ai quali sarà richiesto, con successiva lettera d'invito, di presentare offerta.

AMMINISTRAZIONE PROPONENTE

Comune di Cellino San Marco – Settore VI – Servizio Tributi e Fiscalità Locale

Via Napoli, 2 – 72020 – CELLINO SAN MARCO – Tel. 0831-615215 – fax 0831-619691 – 0831615258

e-mail: tributi@comune.cellinosanmarco.br.it  - PEC: tributi.comune.cellinosanmarco@pec.rupar.puglia.it

Ai sensi dell'art.10, comma 1, del D.Lgs.163/06 e ss.mm.ii. il Responsabile Unico del Procedimento è il rag. Vincenzo BLASI MARTINA – Funzionario Responsabile del settore VI.   

TIPOLOGIA DELL’APPALTO

Lavori e forniture per l’adeguamento e allestimento di una stanza posta al piano rialzato della Sede Municipale da adibire a Sportello per il Contribuente per la riscossione delle Entrate comunali.

BREVE DESCRIZIONE DEI LAVORI E FORNITURE

L’intervento interesserà l’adeguamento di una stanza delle dimensioni di mq. 20 circa per renderla fruibile al personale che sarà interessato al servizio di informazione e di front office dello Sportello per la riscossione delle entrate comunali.

I lavori necessari sono così sintetizzati:

  • Rimozione di tutti gli ingombri presenti e trasferimento in  altri locali;
  • Pulitura, stuccatura e carteggiatura finale delle superfici interne della stanza e successiva  tinteggiatura con due passate di pittura lavabile con materiale di resina sintetica acrilica emulsionabile fino a coprire l’intera superficie;
  • Fornitura e posa in opera di climatizzatore/condizionatore da 9000 BTU eco plus con condensazione in aria e compressore a velocità variabile comandato da inverter, con raffreddamento/riscaldamento – Classe efficienza energetica A+;
  • Fornitura e installazione grata metallica anti intrusione delle dimensioni di circa 400 cm x 200 cm debitamente tinteggiata con materiale anti corrosivo;
  • Installazione alla porta di ingresso della stanza di una serratura anti intrusione a doppia mandata e chiave a doppia cifratura;
  • Lavori di ripristino di tutti gli infissi presenti nella stanza;
  • Lavori di ripristino impianto elettrico con sostituzione lampade ed altro materiale occorrente per rendere l’impianto a norma ai sensi del DMSE 37/2008 con rilascio della relativa certificazione dalla ditta committente;
  • Lavori di ripristino rete lan per n. 2 utenze con applicazione  di punti di allaccio e con la relativa certificazione di conformità a norma della ISO/IEC 11801 dalla ditta committente;;
  • Lavori di ripristino impianto telefonico con adattamento linea fax il tutto con certificazione di conformità alle norme vigenti;
  • Installazione sistema antifurto/antintrusione con sensori a infrarossi passivo e microonde e posizionamento sensori nei pressi delle aperture esterne e interne;

Le forniture necessarie sono così sintetizzate:

  • N.  1 Armadio blindato con serratura a doppia mappa delle dimensioni 100x50x202H;
  • N.  5 armadi in metallo con ante scorrevoli e 4 ripiani dim. 120x45x200H;
  • N.  2 scrivanie in materiale melaminico con gamba a T elettrificata dim. 160x80x72H;
  • N.  2 cassettiere su ruote a tre cassetti;
  • N.  2 poltroncine operative su ruote con braccioli e schienale alto;
  • N.  4 sedie di attesa per visitatori su gambe in alluminio/metallo impilabile in tessuto ignifugo;
  • N.12 panche per sale d’attesa realizzate in acciaio e/o tessuto ignifugo.

TEMPI DI CONSEGNA

Data l’urgenza viene stimato il termine di 20 giorni naturali e consecutivi per la consegna  chiavi in  mano del locale, decorrenti dalla data di affidamento dei lavori e forniture.

IMPORTO DEI LAVORI E FORNITURE

L’ammontare complessivo dei lavori e forniture soggetti a ribasso ammonta a euro 8.716,39 così suddivise:   

- Per lavori di tinteggiatura, elettrici, telefonici, di rete, climatizzazione, antintrusione, ecc.................euro     4.416,39  a corpo

- per forniture..............................................................................................................................euro     4.300,00

- per oneri per la sicurezza (non soggetti a ribasso)........................................................................euro        300,00

                                                                                                     Sommano                              euro    9.016,39

CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DELL’APPALTO

            L’affidamento avverrà mediante procedura di cottimo fiduziario, da esperirsi ai sensi dell’art.125, comma 1 lett.b) del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., con aggiudicazione in favore del prezzo più basso inferiore a quello posto a base di gara, mediante massimo ribasso percentuale sull’importo dei lavori e forniture, al netto degli oneri per la sicurezza, ai sensi dell’art.82, comma 2 lett. a) e b) del Codice dei Contratti Pubblici, con le modalità previste all’art.86, comma 1), 3) 3-bis e 3-ter del suddetto codice dei contratti, nonché dell’art.87 del medesimo e con l’applicazione, ove ne ricorrano le condizioni, dell’art.122, comma 9 del medesimo D.Lgs 163/2006.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Possono dichiarare il proprio interesse alla presente procedura: i soggetti di cui all’art. 34 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. costituiti da imprese singole o imprese riunite o consorziate ai sensi degli artt. 35 e 36 dello stesso decreto, ovvero da imprese che intendano riunirsi o consorziarsi ai sensi dell’art. 37 del D. Lgs. 163/2006, in possesso dei seguenti requisiti:

Requisiti di ordine generale: Gli interessati non devono trovarsi nelle cause di esclusione di cui all’art. 38 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i..

Requisiti di idoneità professionale, economico-finanziarie e tecnico-organizzativo: 

  • Per i lavori: Iscrizione alla Camera di Commercio per le attività di installazione impianti elettrici, di riscaldamento e climatizzazione,  di rete lan e di sicurezza, lavori specializzati di costruzione n.c.a., altri lavori di costruzione e installazione n.c.a.;
  • Per le forniture:   Iscrizione alla Camera di Commercio per le attività di commercio di mobili per ufficio. 

Poiché l’importo dei lavori è inferiore ad euro 150.000, l’operatore economico può dimostrare i requisiti tecnico-organizzativi, mediante dichiarazione sostitutiva sottoscritta, dalla quale risulti:

  • Importo dei lavori/forniture analoghi eseguiti nell’ultimo triennio;
  • Adeguata attrezzatura tecnica;
  • Abilitazione ai sensi del DMSE N. 37/2008 per impianti di cui all’art.1, comma 2 del medesimo decreto;
  • Possesso della certificazione UNI EN ISO 9000 e ISO/IEC 11801.

Il mancato possesso, anche di uno solo dei requisiti sopra indicati, comporterà l’esclusione dalla gara.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

La manifestazione d’interesse dovrà essere inviata a: COMUNE di CELLINO SAN MARCO – Settore VI – Tributi e Fiscalità Locale – Via Napoli, 2 – 72020 – CELLINO SAN MARCO (BR), entro le ore 12,00 del giorno 10 novembre 2014,  secondo le seguenti modalità:

  • A mezzo di raccomandata del servizio postale
  • Mediante agenzia di recapito autorizzata;
  • A mano, nelle giornate non festive dal lunedi al venerdi dalle ore 9,00 alle ore 12,30 preso l’Ufficio Protocollo, previo rilascio di apposita ricevuta;

Il plico contenente la documentazione di seguito elencata, controfirmato sui lembi di chiusura, dovrà essere chiuso e recare all’esterno le seguenti indicazioni:

  • Denominazione del concorrente (in caso di RTI riportare le indicazioni di tutti i componenti del RTI)
  • Numero telefonico, numero di fax e/o indirizzo di posta elettronica certificata al quale far pervenire le eventuali comunicazioni o lettera di invito;
  • L’indicazione “Contiene  manifestazione  di  interesse  a  partecipare  alla  gara d’appalto  per l'affidamento di lavori e forniture con procedura negoziata per adeguamento e allestimento stanza da adibire a Sportello per il Contribuente”

La busta deve contenere al suo interno la lettera di manifestazione di interesse all’appalto dei lavori/forniture sopra specificati, resa utilizzando l’apposito modulo allegato all’appalto (mod. A), corredato da una fotocopia non autenticata del documento di identità o di riconoscimento del sottoscrittore. La manifestazione di interesse dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante dell’operatore economico interessato.

L’invio del plico è a totale ed esclusivo rischio del mittente, restando esclusa qualsiasi responsabilità di questo Comune.

FASE SUCCESSIVA ALLA RICEZIONE DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE

Ogni ditta che avrà presentato una manifestazione di interesse, con le modalità indicate precedentemente verrà inserita in apposito elenco e gli verrà assegnato un numero in base all'ordine di arrivo al Protocollo della domanda di iscrizione. La domanda sarà presa in considerazione solo nel momento in cui risulta completa di ogni elemento e documento richiesto.

Si fa presente che verranno ammessi alla eventuale successiva fase di negoziazione un numero di 5 Soggetti idonei, se presenti, che avranno presentato istanza nei termini.

Qualora le richieste pervenute e ritenute valide siano inferiori a cinque l'Ente, a suo insindacabile giudizio, sceglierà se invitare ulteriori soggetti con altre modalità oppure procedere ad invitare solo operatori economici compresi nell'elenco

Nel caso in cui pervenga una sola manifestazione di interesse, comunque valida, l’Amministrazione sceglierà se procedere comunque ad avviare una trattativa diretta.

L'Ente si riserva altresì di sospendere, modificare o annullare la procedura relativa al presente avviso esplorativo e di non dar seguito all'indizione delle successive gare dì procedura negoziata per l'affidamento dei lavori/forniture.

Infine gli operatori economici selezionati saranno invitati a presentare le offerte oggetto della negoziazione mediante una lettera di invito, inviata tramite PEC (posta elettronica certificata controfirmata con firma digitale) contenente gli elementi essenziali costituenti l'oggetto della prestazione, il relativo importo, il termine per la ricezione delle offerte, il tempo massimo per l'espletamento dell'appalto e ogni altro ulteriore elemento ritenuto utile, nonché i criteri di valutazione delle offerte.

I candidati esclusi per sorteggio dalla successiva fase di affidamento non potranno richiedere indennizzi o risarcimenti o rimborsi di qualsiasi tipo o natura.

Resta stabilito sin da ora che la presentazione della candidatura non genera alcun diritto o automatismo di partecipazione ad altre procedure di affidamento sia di tipo negoziale che pubblico.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Il presente avviso è finalizzato esclusivamente ad una indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo l'Amministrazione che sarà libera di seguire anche altre procedure.

Resta inteso che la partecipazione alla presente fase di manifestazione di interesse non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l'affidamento dei lavori. Il possesso dei requisiti auto dichiarati dovrà essere confermato ed integrato all'atto della partecipazione alla gara e sarà comunque sempre verificato per il  soggetto affidatario all'esito della procedura di affidamento.

Si precisa che la ditta partecipante dovrà sottoscrivere apposita dichiarazione di aver visionato il locale oggetto di gara e dovrà allegare la relativa ricevuta, rilasciata dall’Ufficio,  per conferma dell’avvenuto accesso.

TRATTAMENTO DATI PERSONALI

 In ottemperanza del D.Lgs. n. 165/2003,  si comunica che i dati personali saranno oggetto di trattamento da parte di questo Ente per le finalità istituzionali inerenti l'attività dello stesso ed in particolare per l'espletamento della presente fase di manifestazione di interesse e dei successivi connessi adempimenti.

PUBBLICAZIONE AVVISO

Il presente avviso è pubblicato sul profilo del committente www.comune.cellinosanmarco.br.it nella sezione “Gare e Appalti” e nell’Albo Pretorio per giorni 7 (sette) consecutivi.-

I soggetti interessati a manifestare l’interesse potranno chiedere chiarimenti contattando il seguente numero telefonico 0831/615215.

IL RESPONSABILE DEL SETTORE VI

   rag. Vincenzo BLASI MARTINA


Ultimo aggiornamento il 2014-11-09 17:17:31

Comune di Cellino San Marco

Via Napoli, 2 - Cellino San Marco (BR) - Tel. 0831.615221 - Fax. 0831.619691 - Email: info@comune.cellinosanmarco.br.it - PEC: info.comune.cellinosanmarco@pec.rupar.puglia.it  – Credits