29
DEC 05

ELENCO ANNUALE LAVORI DA AFFIDARE

Foto notizia
Ai sensi dell?art. 77 del DPR 554/99 e art. 17 ter della L.R. 13/2001 come modificata dalla L.R. 16/2004, questa Amministrazione intende appaltare mediante Licitazione Privata Semplificata, nell?anno 2006 i seguenti lavori: 1. Opere di adeguamento campo di calcio Importo complessivo del progetto ? 385.440,00 Documentazione Richiesta :Certificazione SOA categoria prevalente OG1 2. Opere di adeguamento sicurezza sede municipale Importo complessivo del progetto ? 206.582,75 (importo lavori « ? 150.000,00) Documentazione Richiesta: Requisiti economico finanziari e tecnico organizzativi richiesti dall?art.28 DPR 34/2000 in alternativa certificazione SOA categoria prevalente OG1 3. Manutenzione straordinaria strade e marciapiedi nel territorio comunale Importo complessivo del progetto ? 300.000,00 Documentazione Richiesta : Certificazione SOA categoria prevalente OG3 4. Opere di urbanizzazione zona artigianale 1°Stralcio Importo complessivo del progetto ? 258.228,44 (importo lavori « ? 150.000,00) Documentazione Richiesta : Requisiti economico finanziari e tecnico organizzativi richiesti dall?art.28 DPR 34/2000 in alternativa certificazione SOA categoria prevalente OG3 Le categorie delle lavorazioni ex art. 3 del DPR 34/2000, per le quali le imprese possono scriversi per l?istituto in parola, nei limiti delle rispettive classifiche possedute, da indicare tassativamente nella domanda di iscrizione, sono fra quelle indicate nel su riportato elenco. Pertanto le imprese interessate alla partecipazione a gare d?appalto mediante il sistema della licitazione privata semplificata dovranno produrre entro e non oltre le ore 12 del giorno 06 febbraio 2006 apposita istanza redatta, in competente bollo, esclusivamente secondo lo schema di modello allegato al presente avviso, quale parte integrante e sostanziale, da inviarsi a mezzo raccomandata a.r. all?Ufficio Tecnico ? IV Settore ? Servizio Lavori Pubblici e patrimonio, via Napoli 72020 Cellino San Marco (BR). Si fa presente, ai sensi dell?art.17 ter comma 4, che le imprese interessate potranno presentare una sola domanda, in forma singola o come partecipanti ai soggetti di cui all?art. 10 comma 1, della legge 109/94 e s.m. ed i., per ogni categoria, e in caso contrario si provvederà all?esclusione automatica delle richieste pervenute sia se formulate come impresa singola che in associazione. Sul plico contenente la domanda deve essere espresamente indicata la seguente dicitura : ?Domanda per la formazione dell?elenco delle imprese da invitare alle procedure di licitazione privata semplificata ? Anno 2006? La Stazione Appaltante si riserva la facoltà di procedere, ai sensi dell?art. 71 del DPR 445/200, al sorteggio di un numero pari al 10% del numero delle domande riconosciute regolari per la verifica del possesso dei requisiti dichiarati dai richiedenti al fine della loro iscrizione nell?elenco, sulla base delle dichiarazioni da essi presentate, dalle certificazioni prodotte rilevabili dai dati risultanti dal casellario delle imprese qualificate istituito presso l?Autorità di vigilanza dei lavori pubblici. L?Ente si riserva di procedere ad altre forme di gara qualora ciò risulti necessario ed opportuno, estendendo la procedura della licitazione privata semplificata anche per lavori non inseriti nell?elenco, ai sensi dell?art. 17 ter comma 2. L?elenco delle ditte formatosi per l?anno 2006 sarà valido sino al 31.12.2008. La scelta delle imprese da invitare a ciascuna licitazione privata semplificata per ogni categoria verrà effettuata mediante sorteggio. Non saranno prese in considerazione le domande pervenute prima della pubblicazione del presente avviso e quelle che eventualmente perverranno dopo la scadenza del termine ultimo qui fissato. Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente avviso si fa espresso rinvio all?art. 17 ter della L.R. 13/2001 modificata dalla L.R. 16/2004 Il presente avviso è pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, sul sito Internet Regionale, all?Albo Pretorio di questo Ente e sul Relativo sito Internet (www.csm.br.it). Per eventuali informazioni e/o chiarimenti i soggetti interessati potranno rivolgersi all?ing. Gianni PATERA Responsabile del Settore IV tel. 0831/ 615217 Cellino San Marco 28.12.2005 IL RESPONSABILE DEL SETTORE (Ing. Gianni PATERA)

Ultimo aggiornamento il 2014-06-04 12:24:05



Allegati
File Domanda. Allegato 81 Kb

Comune di Cellino San Marco

Via Napoli, 2 - Cellino San Marco (BR) - Tel. 0831.615221 - Fax. 0831.619691 - Email: info@comune.cellinosanmarco.br.it - PEC: info.comune.cellinosanmarco@pec.rupar.puglia.it  – Credits