ASSEGNO DI MATERNITA' CONCESSO DAI COMUNI (art.66 della Legge 23 dicembre 1998, n. 448)

Il contributo consiste in un assegno di euro 294,52 mensili per un periodo massimo di 5 mesi e deve essere richiesto al comune di residenza entro 6 mesi dalla nascita o ingresso in famiglia dell'adottata/o o affidato. 

Chi: Le mamme cittadine italiane, comunitarie o extra comunitarie in possesso di carta di soggiorno, residenti nel Comune di Cellino San Marco, senza tutela previdenziale di maternità, il cui nucleo familiare abbia un reddito medio - basso. L'assegno di maternità viene concesso dal Comune e pagato dall'INPS.

Come: - Compilare l'apposito modello - Allegare l'attestazione relativa alla situazione economica del nucleo familiare (ISEE) - La domanda deve essere sottoscritta dal richiedente (la madre del neonato) e deve essere presentata al proprio Comune di residenza entro 6 mesi dalla nascita del bambino.

Quando: Per ricevere tutte le informazioni relative ai contributi, alla compilazione della domanda e alla dichiarazione sostitutiva unica della situazione economica della famiglia occorre rivolgersi all'Ufficio Servizi Sociali del Comune.

Ufficio Responsabile dell'istruttoria Servizi sociali - invalidi - pubblica istruzione -cultura e sport
Responsabile dell'istruttoria a.s.spec. IMPERIO Carmela
Tel. 0831615204
Email carmela.imperio@comune.cellinosanmarco.br.it
Il provvedimento può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato No

Ultimo aggiornamento il 2014-05-29 10:18:14

Comune di Cellino San Marco

Via Napoli, 2 - Cellino San Marco (BR) - Tel. 0831.615221 - Fax. 0831.619691 - Email: info@comune.cellinosanmarco.br.it - PEC: info.comune.cellinosanmarco@pec.rupar.puglia.it  – Credits