Trattamento dei dati personali per fini di propaganda elettorale

Data:
24/08/2021

Comunicazioni Elettorali Elettorale

Si pubblica, ad ogni buon fine, la nota informativa del Garante Privacy sul trattamento dei dati personali per fini di propaganda elettorale.

Il Garante per la protezione dei dati personali ricorda a partiti e movimenti politici, comitati di promotori e sostenitori, nonché singoli candidati, le modalità per utilizzare i dati personali dei cittadini a fini di propaganda elettorale, nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali, evitando così di incorrere nelle sanzioni previste dalla legge.

A tal proposito, risulta necessario che tali soggetti, prima di trattare i dati personali, definiscano puntualmente il ruolo rivestito (titolare/contitolare/responsabile) nelle attività di propaganda e connessa comunicazione politica. Ciò, sia nel caso di organismi associativi complessi (es., realtà politiche di grandi dimensioni o con articolazioni periferiche più o meno autonome), sia nel caso di coinvolgimento di più soggetti alla campagna (es., comitati "ad hoc"), sia, ancora, nel caso di affidamento di quest´ultima a società specializzate che mettano a disposizione le proprie basi di dati.

Tali profili, oltre che puntualmente formalizzati e regolamentati, dovranno essere resi espliciti all´atto dell´informativa agli interessati, ove prevista.

Allegati:


Loading...